Blogzine

Pojer e Sandri al Ristorante Volvèr

Venerdì 8 marzo, avremo l’onore e il piacere di avere in degustazione i vini dell’azienda Pojer e Sandri con la presenza del produttore Mario Pojer.

È la cena delle cene che ci traghetta verso la primavera sicuramente più carichi.

i vini dell’azienda Pojer e Sandri

La CENA RAGIONATA al Volvèr è da sempre un momento di approfondimento sui vini, vitigni e cibo. I vini Pojer e Sandri saranno in degustazione in abbinamento ai piatti della nostra cucina capitanata da Roberto De Franco chef e patron del ristorante Volvèr.

Ci sarà il produttore MARIO POJER  che introdurrà l’azienda Pojer e Sandri nata da una grande amicizia tra Mario e il fiorentino Sandri.

MENÙ M

Aperitivo e finger food

Focaccine integrali con burrata e acciughe del Cantabrico

Mazzancolle in tempura di nocciole

Spumante Metodo Classico delle Dolomiti Brut Rosè

Polpo grigliato, crema di patate, maionese di polpo al limone

Vigneti delle Dolomiti IGT Chardonnay 2017

Risotto acquerello, rape, seppie marinate, lime, e gamberi rosa

Riesling 2017

Filetto di gallinella grigliato con erbe aromatiche, passatina di fagioli zolfini, salsa al cacciucco

Pinot Nero delle Dolomiti IGT 2017

Cremoso al caffè, cioccolato fondente, crumble di mandorle e arance

gelato al caramello salato

Merlino

cinquantacinque euro vini compresi

( servizio, acqua e caffe esclusi)

L’azienda Pojer e Sandri nasce nel 1975, grazie all’unione di forze e di intenti dei due soci (Mario Pojer e Fiorentino Sandri) che iniziano con due ettari e qualche contenitore di cemento.

Oggi con circa 30 ettari tra la Valle dell’Adige e la Val di Cembra, 200.000 bottiglie di vino l’anno per una ventina di etichette, sono riferimento strutturato non solo in Trentino dove lavorano e producono ma su tutto il territorio nazionale grazie ad uno straordinario equilibrio tra dinamismo innovativo e rispetto della tradizione territorialesenso più vero e profondo.N

Siamo in un territorio, con fulcro a Faedo (paese del 1100 che si sviluppa attorno alla ricchezza mineraria), che presenta 3 punti di forza:

  1. stratificazione dei terreni di grande ricchezza con porfido, werfen e dolomie (visibili ad occhio nudo se si visita il canyon Bletterback, patrimonio Unesco)
  2. una valle aperta
  3. l’Ora del Garda che rinfresca.

A questo punto in una cantina su 5 livelli e tutti gli accorgimenti possibili per massimizzare il lavoro fatto in vigna si procede ad una produzione inevitabilmente ampia data la diversificazione che le singole parcelle consentono.

Ecco i vini in degustazione

BRUT ROSE (20 mesi sui lieviti)

Brut Rosè Metodo Classico delle Dolomiti, Pojer e Sandri

Vino di colore rosa antico con riflessi ramati, molto fine con corona persistente, dal profumo ampio e complesso, frutti rossi: ciliegia marasca e lamponi, ricordano chiaramente i caratteri del pinot nero, non mancano in sottofondo le note dello Chardonnay.

Fragoline, acqua di rose, radice di liquirizia e fumo al naso. In bocca è pieno ma elegante

RIESLING 2017

Vino di colore giallo paglierino –verde
Figlio di un nobile vitigno antico. Da giovane profuma di pesca/albicocca. Con l’ evoluzione si
amplificano le note terziarie di idrocarburi.
Al gusto è un vino verticale – sapido – lungo. Un prodotto moderno con alcool moderato, fresco e
croccante.
Un bianco da abbinare su antipasti, primi saporiti, pesci speziati fino a carni bianche delicate.

Dopo la fermentazione in acciaio matura in botti di acacia usate.

Pesca quasi sciroppata, balsamico, ottima la trama, teso e intrigante.

i vini di Pojer e Sandri

Chardonnay

Vino di colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, brillante, dal profumo molto intenso: da giovane si presenta molto fruttato con sentori di mela golden, banana, ananas, con la maturazione si sviluppano aromi terziari quali la pietra focaia, il fieno e il muschio.

Merlino

rosso fortificato

Il Merlino Rosso Fortificato di Pojer e Sandri presenta un colore rosso porpora molto intenso. Al naso si apre con intensi profumi varietali che ricordano la ciliegia, la marasca, la mora e il ribes, arricchiti da sentori di vaniglia, cacao e caffè. Al palato risulta caldo e dolce, molto strutturato e armonico.

IL RISTORANTE VOLVÈR http://www.portodelgusto.it/il-ristorante/è aperto tutti i giorni a pranzo e alla sera dal giovedì alla domenica